Elezioni 2022, Letta: “Passo fatto oggi rende contendibile il voto”
E

La striscia

(Adnkronos) – “Questo passo rende le elezioni veramente contendibili”. Così Enrico Letta in conferenza stampa con Carlo Calenda e Benedetto Della Vedova commenta l’intesa siglata con Azione e +Europa per le elezioni. “Oggi è una grande giornata. Quello di oggi – ha rivendicato il leader dem – è un passo importante, era un dovere superare gli ostacoli e trovare un’intesa che ci consentisse di trovare una proposta che sia vincente, convincente e alternativa a queste destre. Guardiamo al futuro con grande fiducia”.  

“Abbiamo dimostrato tutti grande senso di responsabilità, in un momento come questo – ha scandito Letta – l’Italia conta molto di più rispetto a nostri destini e dei singoli partiti. Ci siamo assunti una responsabilità per l’Italia perché non è immaginabile che dopo il governo Draghi il nostro Paese passi a un’esperienza del governo delle destre guidata da Meloni o da altri esponenti di queste destre”.  

“Continueremo le interlocuzioni con altre liste”, ha assicurato il segretario Pd in conferenza stampa con Carlo Calenda e Benedetto Della Vedova. “Come Pd abbiamo e continueremo la discussione sia programmatica, sia per la campagna elettorale, con altre liste, sono liste con cui abbiamo un rapporto fondamentale”. 

Su questo punto “c’è una asimmetria nel rapporto fra Pd, Azione e +Europa. Staremo insieme ma il rapporto che abbiamo con le altre liste lo consideriamo solido” e con queste liste “discuteremo con le altre liste fuori dalla discussione bilaterale che abbiamo qua fra di noi”. 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.