Accordo Calenda-Letta, Falasca lascia Azione: “Non condivido scelta”
A

La striscia

(Adnkronos) – “Ho deciso di lasciare Azione perché non condivido la scelta di allearsi con persone e partiti che hanno fatto del populismo la propria bandiera, pur capendone le ragioni. Resta una comunità di belle persone guidata da una persona competente e appassionata” ovvero Carlo Calenda. Lo annuncia su Twitter Giampiero Falasca, postando la lettera di dimissioni dopo l’accordo tra il leader di Azione, Carlo Calenda, e il segretario del Pd, Enrico Letta, in vista delle elezioni politiche 2022 del prossimo 25 settembre.  

“Vi comunico la mia decisione di dimettermi dall’incarico di responsabile nazionale diritto del lavoro e dal partito – si legge nella lettera di dimissioni postata su Twitter – mi sono iscritto ad azione per contribuire a costruire un argine contro il populismo, a partire da quello che inquina le politiche del lavoro da troppo tempo. La scelta di siglare un accordo elettorale che avvicina Azione a persone e forze politiche che su questo populismo hanno costruito le proprie carriere politiche, e che fino a ieri erano considerate totalmente incompatibili con i nostri valori, fa perdere il senso e la ragione del nostro impegno”. 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.