Calci a lavoratrice ristorante che chiede paga, video virale
C

La striscia

(Adnkronos) – Una donna straniera chiede di essere pagata per il suo lavoro di lavapiatti in un ristorante di Soverato Marina, nel catanzarese, e viene presa a calci. Le immagini dell’aggressione, riprese da un telefonino, sono state postate sulla pagina Facebook ‘Il pagamento? Poi vediamo, Osservatorio sullo sfruttamento in Calabria’, uno sportello d’aiuto per denunciare i soprusi e chiedere giustizia, anche legalmente. 

Nel video, divenuto virale, la giovane lavoratrice, seduta, dice a quello che dovrebbe essere il suo datore di lavoro di non andarsene prima di ricevere quanto le spetta, e lui prima le risponde “questa è casa mia” poi parte con l’aggressione. Si sente una voce fuori campo che allarma riguardo a una diretta Instagram, allora l’uomo tenta di rompere il telefonino.  

In un commento al video, l’associazione riferisce che la ragazza, mamma di una bambina di 4 anni, è stata trasferita al Pronto soccorso per le lesioni subite. “E’ stata dimessa oggi e sta bene”, spiega. “Il locale non è nuovo a cose di questo tipo, anche l’anno scorso ha avuto gli stessi atteggiamenti con il figlio della signora del video – aggiunge l’associazione – La ragazza ha già un avvocato, gli abbiamo offerto assistenza sindacale per recuperare immediatamente le spettanze (poi l’iter penale per l’aggressione segue un altra procedura)”.  

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.