Elezioni, Celotto: “Diritto di tribuna? Non previsto da legge, Di Maio candidato per scelta Pd”
E

La striscia

(Adnkronos) – “Il diritto di tribuna è il diritto di rappresentanza delle minoranze nel sistema maggioritario di tipo anglosassone. La legge elettorale italiana non lo prevede” a parte il caso delle “minoranze linguistiche su cui si applica qualcosa di simile”. Lo dice all’Adnkronos il costituzionalista Alfonso Celotto che aggiunge: “E’ un’enunciazione che in questi è stata usata in modo improprio. Invece di parlare di diritto di tribuna noi potremmo dire che un politico che merita molto, vada fatto senatore a vita. Non serve passare dal diritto di tribuna. Nel caso di Di Maio ad esempio, sarà candidato nella lista Pd per scelta, per diritto di rappresentanza politica, non di tribuna”.  

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.