Juve, Allegri: “Difficile vincere lo scudetto”
J

La striscia

(Adnkronos) – “Le altre si sono rinforzate molto, penso alla Roma. Credo che Inter, Milan e Roma siano squadre molto più forti dell’anno scorso, dovremo lavorare bene e vincere lo Scudetto sarà molto difficile”. Lo dice l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri in merito alle rivali per lo scudetto. “Prima del mondiale ci saranno tre mesi in cui ci giochiamo tanto in campionato e anche il passaggio del turno in Champions”, aggiunge il tecnico bianconero al termine del match in famiglia a Villar Perosa contro l’Under 23.  

“Per quanto riguarda il mercato la società è sempre vigile. È normale che da un giorno all’altro non possiamo vendere e comprare tutti i giocatori, però la società ha fatto un ottimo mercato con gli arrivi di Bremer, Pogba e Di Maria e anche Gatti che è un giovane che si sta dimostrando valido”, afferma. 

Paul Pogba, fermo per una lesione al menisco, ha deciso di non operarsi. “Non sono un medico e mi sono affidato a quello che mi è stato detto. È stata presa una decisione e ci saranno queste cinque settimane conservative dove lui lavorerà e speriamo di riaverlo al più presto possibile”, dice Allegri. 

Dusan Vlahovic ha archiviato i problemi legati alla pubalgia. “È normale che sia in ritardo di condizione, non giocava una partita da maggio. Ha giocato 45 minuti con il Real Madrid, oggi ne ha fatti altri 45 ma ha bisogno di trovare tempi di gioco, inserimenti e un po’ di serenità nel giocare. Adesso ci sono davanti 10 giorni in cui migliorerà di certo, poi per i centravanti basta fare gol e migliora tutto”.  

 

 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.