Taiwan, Borrell condanna azioni militari della Cina
T

La striscia

(Adnkronos) – “Non c’è giustificazione all’uso di una visita come pretesto per attività militari nello Stretto di Taiwan”. E’ quanto scrive Josep Borrell su Twitter, rilanciando la dichiarazione diffusa la notte scorsa dai ministri degli Esteri del G7, condannando di fatto l’avvio delle esercitazioni militari da parte della Cina come rappresaglia per la visita a Taipei di Nancy Pelosi.  

“E’ normale e di routine che i legislatori dei nostri Paesi compiano missioni internazionali”, aggiunge l’Alto rappresentante per la politica estera Ue che “incoraggia tutte le parti a rimanere calme, esercitare moderazione ed agire con trasparenza”.  

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.