Oltre 500 morti in Pakistan per le inondazioni
O

La striscia

(Adnkronos) – Le inondazioni improvvise causate da piogge monsoniche anormalmente intense, hanno ucciso almeno 549 persone in Pakistan durante l’ultimo mese. Oltre alle vittime, le inondazioni hanno danneggiato più di 46.000 abitazioni. Luglio è stato il più piovoso degli ultimi trent’anni, con il 133% di pioggia in più rispetto alla media. Mentre la provincia del Balochistan, che confina con Iran e Afghanistan, ha ricevuto addirittura il 305% di pioggia in più. Un segno del cambiamento climatico che rende episodi eccezionali di questo genere sempre più frequenti e di maggiore intensità. 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.