Ucraina, Kiev: “Centrale nucleare Zaporizhzhia non è esplosa per miracolo”
U

La striscia

(Adnkronos) – “Questo giorno in Europa è stato possibile solo perché ieri la centrale nucleare di Zaporizhzhia non è esplosa per miracolo. La Russia l’ha sequestrata e sta mettendo in scena pericolose provocazioni. L’Aiea deve chiedere alla Russia di ritirarsi dalla centrale nucleare e trasferirla sotto il controllo di una commissione speciale”. Lo scrive su twitter il consigliere del presidente ucraino Mikhaylo Podolyak, all’indomani del bombardamento dell’impianto per il quale Mosca e Kiev si sono accusate reciprocamente. 

La compagnia nucleare statale ucraina Energoatom ha affermato in precedenza che un reattore è stato disconnesso dalla rete a causa di danni alla linea elettrica ad alta tensione.  

 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.