Caro energia, Salvini: “Seguire modello Macron”
C

La striscia

(Adnkronos) – “Dobbiamo seguire il modello Macron in Francia, servono in Italia subito 30 miliardi di euro, anche in deficit, altrimenti rischiamo una strage di posti di lavoro. La Francia sta investendo decine di miliardi di euro da distribuire a chi produce e distribuisce energia per avere un tetto massimo all’aumento delle bollette. Bisogna intervenire adesso”. Lo ha detto Matteo Salvini a Gela, parlando del caro energia. “Ottobre è lontano – dice – spero che Letta accolga questo impegno, va bene aspettare l’intervento dell’Europa, ma bisogna agire subito”. 

“Continuo a fare appelli a tutti i partiti di trovarci, unirci e risolvere il problema luce e gas. Mi stupisce il silenzio di altri, della Sinistra, sulla soluzione per gli aumenti delle bollette di luce e gas. Abbiamo proposto di copiare la Francia di Macron che ha messo decine di miliardi di euro per mettere un tetto massimo all’aumento di bollette di luce e gas”, ribadisce.  

“In Italia servono non meno di 30 miliardi di euro – aggiunge – questo ci dice il mondo delle imprese. il nostro appello è che ci si può dividere su altro ma non sul caro bollette, dobbiamo riunirci già in settimana per risolvere quella che rischia di essere una emergenza nazionale. Per il Covid ci sono stati più di 165 miliardi di euro stanziati, questa è una emergenza che vede la morte non di donne e uomini ma di imprese. Spero che il silenzio che c’è da parte di qualcuno diventi collaborazione. Servono trenta miliardi anche a deficit, altrimenti sarà una strage di migliaia di posti di lavoro”. 

FLASH

Le ultime

Ministero del Mare, le imprese vogliono le mani libere

(Adnkronos) - “Non siamo affezionati ai nomi o agli slogan, ma preferiamo guardare alla sostanza. Se l’istituzione di...

Forse ti può interessare anche