Covid Italia, scenari per l’autunno: “Ripresa contagi ma senza stress ospedali”
C

La striscia

(Adnkronos) – Il possibile scenario Covid per l’autunno “potrebbe essere quello di una ripresa dei contagi, non possiamo dire se a settembre o in ottobre, con un sali e scendi che ormai non è più stagionale ma gli ospedali non andranno sotto stress”. Lo sottolinea all’Adnkronos Salute il fisico Giorgio Sestili, che fin dall’inizio della pandemia analizza e monitora l’andamento epidemico di Sars-CoV-2, analizzando i dati del monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute.  

“Oggi i numeri del Covid ci dicono che c’è una stabilizzazione dei casi, la scorsa settimana sembrava ci potesse essere una risalita – analizza il fisico – ma nella settimana che si è chiusa domenica abbiamo avuto 6mila casi in più rispetto alla precedente. Venivamo da settimane in calo notevole: 4 settimane fa avevamo 376mila casi, 3 settimane fa 272mila, poi 2 settimane fa 186mila e poi la scorsa settimana 150mila e poi siamo risaliti a 156mila nell’ultima”.  

“A giugno avevamo capito che la terza dose ormai era stata fatta da troppo tempo – aggiunge Sestili – e tante persone avevano anticorpi troppo bassi. Si è anche capito che le varianti Omicron Ba.4 e Ba.5 aggiravano gli anticorpi di chi era stato contagiato da varianti precedenti. La quarta dose non sta andando benissimo ma è chiaro quindi che gli anziani e i fragili devono proteggersi e non ritardarla”.  

 

FLASH

Le ultime

Meloni, parole d’ordine per l’agricoltura: sovranità, sostenibilità, qualità

“Questo evento - interviene Giorgia Meloni al Villaggio Contadino di Coldiretti a Milano - si rinnova in momento difficile...

Forse ti può interessare anche