Dybala show: Roma batte 3-0 il Monza ed è sola in vetta
D

La striscia

(Adnkronos) – La prima doppietta di Paulo Dybala in giallorosso, che gli consentono di arrivare a 100 gol in Serie A, e numeri da campione, oltre al gol di Ibanez, regalano alla Roma il successo per 3-0 sul Monza e la vetta momentanea solitaria con 10 punti davanti a Inter e Milan. La squadra di Josè Mourinho, dopo un inizio di gara complicato, si sblocca grazie alla prima rete con la maglia numero 21 della Roma dell’argentino che va a segno dopo una galoppata palla al piede. I giallorossi prendono poi in mano la sfida e non concedono praticamente più nulla alla squadra di Stroppa che resta all’ultimo posto con zero punti. I giallorossi reduci dal pareggio di Torino contro la Juventus, non commettono errori e portano a casa una vittoria importante. 

Mou conferma l’attacco titolare con Abraham e Dybala in avanti e Pellegrini alle loro spalle. Unico cambio Kumbulla al posto di Smalling in difesa e con il gallo Belotti in panchina. Nel Monza tandem Caprari e Petagna in attacco, con Pessina, Sensi e Machin in mezzo al campo. Il Monza parte bene, mette pressione alla Roma che fatica a palleggiare e ripartire. Ma al 18′ ripartenza improvvisa della Roma, sponda di Abraham di testa che lancia Dybala, l’argentino parte in velocità, arriva al limite e calcia di sinistro di potenza sul secondo palo per il primo gol giallorosso con il pubblico dell’Olimpico in delirio. Il Monza tenta di reagire e al 21′ prova la conclusione da fuori area Caprari che finisce a lato. La Roma risponde al 25′ con l’uno-due Zalewski, Abraham, con l’inglese che prova a concludere ma impatta male la palla. Poco dopo cambio obbligato nella Roma, noie muscolari per Kumbulla, al suo posto entra Smalling. Al 32′ la Roma raddoppia ancora con Dybala che si fa trovare al posto giusto su una conclusione di Abraham smanacciata da Di Gregorio. L’attaccante argentino è il primo ad arrivare sul pallone e a depositarlo in rete per il gol numero 100 in serie A in 275 partite.  

Ad inizio ripresa la musica non cambia e Pellegrini serve ancora Dybala, che dal limita calcia rasoterra ma para in due tempi Di Gregorio. La Roma spinge e al 53′ Celik dal fondo mette un pallone rasoterra al centro per Pellegrini che prova la conclusione di prima in corsa, ma sbatte sulla difesa del Monza. Poco dopo numero di Dybala che si inventa un tunnel dalla linea di fondo dell’area ma poi non riesce a servire nessun compagno. Al 56′ ci prova Abraham: numero dell’inglese in area che con un tunnel va via a Marlon, solo davanti al portiere prova a saltarlo ma perde il tempo e la sua conclusione va a lato. Al 61′ arriva il tris giallorosso: su calcio d’angolo di Pellegrini, Ibañez svetta e colpisce di testa per il 3-0. 

Il Monza ci prova nel finale ma all’82’ il tiro al volo di destro dal limite di Machin scheggia la traversa. Nella Roma entra anche il neo acquisto Belotti con il boato dell’Olimpico e all’84’ va vicino al gol: cross di Spinazzola sul secondo palo, piatto di Belotti da pochi passi ma Di Gregorio salva d’istinto. All’87’ El Shaarawy serve Spinazzola che dal limite prova a metterla sotto la traversa. Di Gregorio vola e manda in angolo. Nel finale il Faraone è costretto ad uscire per infortunio, secondo infortunio oggi dopo Kumbulla.  

FLASH

Le ultime

Spazi fluidi grazie ad aperture che giocano con la luce. Come i portoncini Infinity della linea Tenvis di Oknoplast.

(Adnkronos) - MILANO, 5 dicembre 2022 /PRNewswire/ -- Spazi delimitati, ma interconnessi. La percezione della propria abitazione come luogo raccolto...

Forse ti può interessare anche