Elezioni 2022: “Esci la X”, al via la campagna per portare al voto i 18enni
E

La striscia

(Adnkronos) – Al via ‘Esci La X’, la campagna di sensibilizzazione per portare i giovani al voto il 25 settembre. E’ l’iniziativa appena lanciata da Rinascimento Green, organizzazione che ha lo scopo di aggregare associazioni, fondazioni, e personalità del mondo della società civile, per promuovere temi e progetti legati alla sostenibilità ambientale, politica e attivismo. “Alle ultime elezioni abbiamo riscontrato un astensionismo record, e l’attuale delusione nei confronti della politica potrebbe allontanare ancora più elettori”, dice Stephanie Brancaforte direttrice di Rinascimento Green, raccontando la campagna. “Vogliamo ricordare a tutti gli elettori che hanno il potere – attraverso il voto – di incidere nei processi pubblici. Vogliamo incoraggiare i giovani a sfruttare a pieno i loro diritti, perché la voce di ciascuno di noi conta”. 

Si tratta di una campagna apartitica, sui social e nelle nostre città: “Il voto è come un biglietto di entrata che dice, ci siamo, vi stiamo osservando, abbiamo il nostro contributo da dare, prendiamo il nostro futuro in mano”, dice ancora Brancaforte, che è anche blogger e ex direttrice in Italia di Change.org, la più grande piattaforma al mondo per il cambiamento sociale con oltre 9 milioni di utenti nel nostro paese.  

La campagna vuole essere uno stimolo soprattutto per il target giovanile 18-35 anni, per informarsi e comprendere il valore democratico del voto. “Non ti diremo mai, chi votare, non rappresentiamo nessun partito e nessun interesse, ti diremo perché votare”, è lo slogan. Durante lo sviluppo della campagna saranno coinvolti influencer e personalità del mondo della cultura, musica e spettacolo, nomi per ora che restano riservati.  

FLASH

Le ultime

Tutela degli oceani, passa la risoluzione europea

Fratelli d’Italia ha accolto con soddisfazione l’approvazione da parte del Parlamento europeo della risoluzione a tutela degli oceani.  Laddove...

Forse ti può interessare anche