La Danimarca finanzia i Paesi più esposti ai danni climatici
L

La striscia

(Adnkronos) – La Danimarca si è impegnata a stanziare oltre 13 milioni di dollari per sostenere i Paesi in via di sviluppo che hanno subito danni causati dal riscaldamento globale, diventando il primo Paese a offrire un risarcimento per “perdite e danni” ai paesi più vulnerabili ai cambiamenti climatici. Nel mentre, queste nazioni più fragili stanno spingendo per creare uno strumento di finanziamento, nel quale i grandi inquinatori risarciscano le nazioni più esposte, per esempio le isole del Pacifico, da istituire durante i negoziati sul clima delle Nazioni Unite che si terranno in Egitto a novembre. 

FLASH

Le ultime

Meloni, parole d’ordine per l’agricoltura: sovranità, sostenibilità, qualità

“Questo evento - interviene Giorgia Meloni al Villaggio Contadino di Coldiretti a Milano - si rinnova in momento difficile...

Forse ti può interessare anche