Ucraina, a Izium esumati 263 corpi: due sono bambini
U

La striscia

(Adnkronos) – Sono arrivati a 263 i corpi esumati dalla fossa comune trovata vicino Izium, e fra loro vi sono i resti di due bambini. Il dato, aggiornato alla sera di ieri, è stato diffuso su Telegram dall’ufficio della polizia della regione di Kharkiv, mentre continuano le operazioni di recupero dei corpi.  

Secondo la polizia, citata da Ukrinform, nel sito vi sono 450 tombe singole di civili assassinati o torturati e una fossa comune per i soldati. Sulla vicenda è stata aperta un’indagine penale. “Numerosi cittadini -sottolinea la polizia – sono stati testimoni di crimini di guerra durante l’occupazione. Stanno già fornendo testimonianze agli inquirenti sui luoghi dove erano dispiegate le forze russe, il loro quartier generale, gli uffici dei comandanti e i luoghi dove gli ucraini venivano tenuti prigionieri e torturati”. 

 

 

FLASH

Le ultime

Ministero del Mare, le imprese vogliono le mani libere

(Adnkronos) - “Non siamo affezionati ai nomi o agli slogan, ma preferiamo guardare alla sostanza. Se l’istituzione di...

Forse ti può interessare anche