GB: sì al fracking contro il caro energia
G

La striscia

(Adnkronos) – La Gran Bretagna ha formalmente revocato la moratoria sul “fracking”, una tecnica utilizzata per l’estrazione di petrolio e di gas naturale, in vigore nel Regno Unito dal 2019, affermando che il rafforzamento dell’approvvigionamento energetico del Paese è una “priorità assoluta”. Il fracking, o fratturazione, è stata osteggiata dai gruppi ambientalisti e da alcune comunità locali, in quanto comporta molti rischi: oltre alla contaminazione dell’acqua, è causa diretta anche dell’inquinamento atmosferico causato dal gas naturale sprigionato durante la perforazione. 

FLASH

Le ultime

Ministero del Mare, le imprese vogliono le mani libere

(Adnkronos) - “Non siamo affezionati ai nomi o agli slogan, ma preferiamo guardare alla sostanza. Se l’istituzione di...

Forse ti può interessare anche