Varese, uccide la madre di 89 anni e poi tenta di suicidarsi
V

La striscia

(Adnkronos) – Uccide l’anziana madre costretta a letto in casa e poi tenta il suicidio. E’ successo a Marnate, in provincia di Varese, durante la tarda mattinata di oggi. La vittima è una signora di 89 anni.  

Secondo le ricostruzioni, il figlio della donna, un uomo di 60 anni, dopo essersi introdotto in casa si sarebbe diretto verso il letto dove la madre stava riposando e qui l’avrebbe uccisa. Dopo l’omicidio avrebbe tentato di impiccarsi.  

A dare l’allarme è stato il nipote della vittima, nonché figlio del 60enne, che una volta giunto sul luogo dell’omicidio, ha trovato la nonna senza vita nel proprio letto e il padre svenuto a terra. I carabinieri della compagnia di Saronno e del reparto operativo nucleo investigativo di Varese sono al lavoro per ricostruire le esatte dinamiche dell’accaduto.  

FLASH

Le ultime

Ministero del Mare, le imprese vogliono le mani libere

(Adnkronos) - “Non siamo affezionati ai nomi o agli slogan, ma preferiamo guardare alla sostanza. Se l’istituzione di...

Forse ti può interessare anche