Ian non si ferma, uragano riprende forza dopo Florida
I

La striscia

(Adnkronos) – Ian riprende forza e da tempesta tropicale si avvia a tornare allo status di uragano dopo aver devastato aree della Florida. Il National Hurricane Center ha segnalato nella mattinata americana raffiche di vento a circa 110 km orari. Ian si muove verso nord e secondo le previsioni dell’NHC dovrebbe arrivare nella giornata di venerdì in South Carolina con le caratteristiche tipiche di un uragano di categoria 1. 

“Questo potrebbe essere l’uragano più letale nella storia della Florida”, ha detto intanto il presidente americano Joe Biden parlando dalla sede della Federal Emergency Management Agency (Fema), che ha il compito di assistere gli stati e gli individui in tempi di crisi. Biden ha quindi annunciato che si recherà in Florida ”non appena le condizioni lo permetteranno”. 

Biden, si legge nella nota, ha avuto un colloquio telefonico con il commissario della contea di Lee Cecil Pendergrass. In particolare, il presidente americano ha promesso aiuti per il ripristino dell’elettricità, per la ricostruzione di strade e ponti danneggiati e per gli sforzi finalizzati a portare soccorsi. L’Amministrazione Usa, ha detto la Casa Bianca, si impegnerà a fornire tutte le risorse necessarie. In Florida, sono circa 2,6 milioni le persone prive di energia elettrica. 

FLASH

Le ultime

Rubrica Lavoro del 26 settembre realizzata in collaborazione con Cnr Media

(Adnkronos) -  ---lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Forse ti può interessare anche