Ucraina, Kiev avanza a sud: “Fosse comuni e centinaia di morti”
U

La striscia

(Adnkronos) –
Nel sud dell’Ucraina le Forze Armate di Kiev hanno liberato 2.400 chilometri quadrati di territori occupati dalla Russia in precedenza. Lo ha affermato Kyrylo Tymoshenko, numero due dell’ufficio del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in dichiarazioni riportate dalla Cnn. Secondo Tymoshenko, nella regione di Kherson, sono stati liberati sei insediamenti nell’omonimo distretto e 61 in quello di Beryslav. 

Intanto, i cadaveri di 534 civili sono stati rinvenuti nei territori liberati nelle ultime settimane. Sono 447 i corpi trovati dai soldati ucraini nell’area di Izyum. “Abbiamo trovato i corpi di 534 civili nei territori liberati”, ha detto Serhii Bolvinov, capo del dipartimento investigativo della polizia regionale di Kharkiv. Trovati, in particolare, i corpi di 226 donne e 19 tra bambini e ragazzi. 

Circa 200 sepolture e una fossa comune sono state scoperte nella città orientale ucraina di Lyman, recentemente liberata dalle truppe di Kiev. Nel riferirne, il governatore militare della regione di Donetsk, Pavlo Kyrylenko – che ha pubblicato le foto sul suo account Telegram questa sera, mostrando il personale con indosso le tute protettive bianche – ha reso noto che le esumazioni sono già iniziate. Il numero dei corpi nella fossa comune, tra cui figurano diversi bambini piccoli e intere famiglie, è ancora da determinare, ha reso noto la polizia. 

 

FLASH

Le ultime

Spazi fluidi grazie ad aperture che giocano con la luce. Come i portoncini Infinity della linea Tenvis di Oknoplast.

(Adnkronos) - MILANO, 5 dicembre 2022 /PRNewswire/ -- Spazi delimitati, ma interconnessi. La percezione della propria abitazione come luogo raccolto...

Forse ti può interessare anche