Carlotta Rossignoli, botta e risposta Burioni-Lucarelli su laurea record
C

La striscia

(Adnkronos) – Carlotta Rossignoli, la laurea in tempi record diventa un caso. Alla 23enne, laureata in Medicina all’università Vita e Salute San Raffaele di Milano con un anno in anticipo, voto 110 e lode e menzione d’onore, arrivano sui social le domande di Selvaggia Lucarelli, che replica ad un post del professor Roberto Burioni. “Spieghi come si possano frequentare le lezioni di 5 e 6 anno insieme, richiedere la tesi in quarto, aver fatto il primo mese di tirocinio abilitante nel primo semestre del quinto e gli altri due nel secondo semestre. E ovviamente il tirocinio curriculare del quinto e sesto anno. Ah, ho chiesto il libretto dei tirocini della ragazza, ma ovviamente l’università risponde che può fornirlo solo a lei. Attendiamo trepidanti”.  

Non si è fatta attendere la replica di Burioni. “I processi li fanno i tribunali. Se qualcuno ha contezza di irregolarità la denunci, cosa che non è mai successo durante tutti questi anni. Per il resto non abbiamo al San Raffaele l’abitudine di far valutare tesi e tirocini ai giornalisti”, scrive il virologo, docente all’università San Raffaele, rispondendo alla giornalista.  

Un cinguettio condiviso da Selvaggia Lucarelli che chiosa: “Nella risposta di Burioni c’è tutto il marcio possibile”.  


 

FLASH

Le ultime

Ema, approvata autosomministrazione domiciliare agalsidasi alfa senza personale sanitario 

(Adnkronos) - Capaccetti (Takeda Italia), passaggio a somministrazione domiciliare deve essere valutata da medico curante previa formazione paziente o...

Forse ti può interessare anche