Migranti, Frontex: arrivi illegali cresciuti del 73% nel 2022
M

La striscia

(Adnkronos) – Nei primi dieci mesi del 2022 gli arrivi di migranti irregolari rilevati ai confini esterni dell’Ue sono stati circa 275.500, in aumento del 73% rispetto ai primi dieci mesi del 2021 e ai massimi dal 2016. Lo comunica Frontex. La rotta più attiva in assoluto è quella dei Balcani Occidentali, dove si sono registrati 128.438 attraversamenti illegali, in aumento del 168%. L’elevato numero di attraversamenti è dovuto a tentativi ripetuti di passare la frontiera da parte di persone già presenti nei Balcani Occidentali, nonché a migranti che arrivano a Belgrado in aereo, senza bisogno di visto, per poi tentare di attraversare i confini Ue via terra. In maggioranza si tratta di burundesi, afghani e iracheni.   

La seconda rotta più frequentata è quella del Mediterraneo Centrale, la più rischiosa, con 79.140 rilevamenti (+48%). In maggioranza si tratta di egiziani, tunisini e bangladesi. Forte aumento anche per la rotta del Mediterraneo Orientale, con 35.343 arrivi (+122%); in calo sia quella del Mediterraneo Occidentale, verso la Spagna continentale, con 12.347 arrivi (-27%), sia quella dell’Africa Occidentale, verso le Canarie, con 14.136 arrivi (-16%).   

In forte aumento il flusso irregolare in uscita verso il Regno Unito, con 62.323 rilevamenti (+70%). In calo gli arrivi irregolari dal confine di terra orientale (5.229, -30%; il dato non include gli arrivi di rifugiati dall’Ucraina, che godono della protezione temporanea per via della guerra).      

FLASH

Le ultime

PortAventura World and Sony Pictures Entertainment Announce World’s First ‘Uncharted’ Dark Ride Roller Coaster

(Adnkronos) - TARRAGONA, Spain, Nov. 30, 2022 /PRNewswire/ -- PortAventura World and Sony Pictures Entertainment announced today, Uncharted, the world's...

Forse ti può interessare anche