Missile in Polonia, vertice a Bali. Biden: “Improbabile sia partito da Russia”
M

La striscia

(Adnkronos) –
E’ “improbabile” che il missile caduto in Polonia, al confine con l’Ucraina, sia partito dalla Russia. E’ la sintesi della posizione che Joe Biden, presidente degli Stati Uniti, ha espresso a Bali, sede del G20. Biden si è riunito in un vertice con altri capi di stato e di governo. Al tavolo il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il premier canadese Justin Trudeau, il presidente francese Emmanuel Macron, la premier italiana Giorgia Meloni, il premier giapponese Kishida Fumio, il premier britannico Rishi Sunak, il premier spagnolo Pedro Sanchez, il premier olandese Mark Rutte, la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e il presidente del Consiglio europeo Charles Michel. 

“Le informazioni preliminari contestano” la tesi secondo cui il missile sarebbe partito dalla Russia. “Non voglio dirlo finché non completiamo l’indagine”, le parole di Biden, che ha fatto riferimento ad una “provocazione deliberata”. Il presidente degli Stati Uniti ha informato gli altri partecipanti al vertice sulla converazione avuta con il presidente polacco Andrzej Duda e sui contatti con il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg. 

“Siamo d’accordo sul sostegno all’indagine della Polonia in relazione all’esplosione avvenuta nell’area rurale al confine con l’Ucraina. Farò in modo che ci accertiamo esattamente sull’accaduto”, ha aggiunto Biden. “Poi decideremo collettivamente il nostro prossimo passo: c’è stata totale unanimità al tavolo”. 

 

 

FLASH

Le ultime

3600 Square Meters! Unilumin LED Screens Shine on and off the Pitch at the Qatar World Cup

(Adnkronos) - SHENZHEN, China, Nov. 26, 2022 /PRNewswire/ -- The Qatar World Cup is in full swing. On the...

Forse ti può interessare anche