Mbappé si candida a uomo copertina del mondiale
M

La striscia

(Adnkronos) – “Mbappé può diventare il nuovo Pelé”. E’ l’investitura arrivata già quattro anni fa, al termine del mundial 2018, dallo stesso leggendario calciatore brasiliano, ‘O Rei’, che incoronava il talento del Paris Saint-Germain capace di vincere in Russia una coppa del mondo con la Francia a soli 19 anni.  

Se Qatar 2022 sarà l’ultimo ballo di Messi e Ronaldo, molti credono che l’uomo copertina della competizione possa essere proprio Kylian Mbappé. L’uomo da 630 milioni lordi in 3 stagioni al PSG si candida a stella del mondiale. 

Classe 1998, Mbappé ha già alle spalle una lunga serie di successi: 5 campionati francesi col Psg, 2 Coppe di Lega, 3 Coppe di Francia e 3 Supercoppe nazionali. Con la maglia della Francia ha vinto da protagonista il Mondiale in Russia: con una doppietta ha permesso ai transalpini d superare 4-3 negli ottavi l’Argentina, per lui un gol anche nella finalissima vinta 4-2 contro la Croazia, rete che ne fa il secondo marcatore più giovane di sempre in una finalissima mundial dopo Pelé.  

A fare gli elogi dell’attaccante il tecnico dei ‘bleus’ Didier Deschamps che, in caso di successo al mondiale, eguaglierebbe la doppietta da commissario tecnico riuscita solo a Vittorio Pozzo nel 1934 e nel 1938: “Kylian nel 2018 era giovane. Oggi lo è ancora ma un po’ di meno. Ha già fatto cose molto importanti. In quattro anni ha guadagnato in maturità anche se ne aveva già. Ha sempre avuto la capacità di segnare e far segnare, può essere decisivo in qualunque momento ma si inserisce in una squadra”. 

FLASH

Le ultime

Spazi fluidi grazie ad aperture che giocano con la luce. Come i portoncini Infinity della linea Tenvis di Oknoplast.

(Adnkronos) - MILANO, 5 dicembre 2022 /PRNewswire/ -- Spazi delimitati, ma interconnessi. La percezione della propria abitazione come luogo raccolto...

Forse ti può interessare anche