Manovra 2023, da caro energia a fisco: la bozza
M

La striscia

(Adnkronos) – Il primo testo della legge di Bilancio da 35 miliardi varata lunedì dal Cdm è finalmente arrivato. In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il provvedimento che l’Adnkronos è in grado di anticipare è costituito da 136 articoli: dalle misure in materia di energia elettrica, gas naturale e carburanti fino alla riduzione della pressione fiscale; dalle disposizioni in materia di entrate e fino alle misure di sostegno in favore del contribuente. 

Fondo sovranità alimentare – Arriva il Fondo per la Sovranità Alimentare con una dotazione di 25 milioni di euro per ciascuno degli anni 2023, 2024, 2025 e 2026, ossia pari a 100 milioni complessivamente. “Al fine di rafforzare il sistema agricolo e agroalimentare nazionale, anche attraverso interventi finalizzati alla tutela e alla valorizzazione del cibo italiano di qualità – si legge nella bozza – alla riduzione del costi di produzione per le imprese agricole, al sostegno delle filiere agricole, alla gestione delle crisi di mercato garantendo la sicurezza delle scorte e degli approvvigionamenti alimentari – recita ancora il provvedimento- , è istituito, nello stato di previsione del Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, il Fondo per la Sovranità Alimentare, con una dotazione di 25 milioni di euro per ciascuno degli anni 2023, 2024, 2025 e 2026”. 

Contributo di solidarietà temporaneo – Spunta anche il contributo di solidarietà temporaneo. Lo prevede l’articolo 27 della bozza della manovra di Bilancio che al momento però prevede solo il titolo, segno che la norma era ancora in fase di definizione.  

 

 

FLASH

Le ultime

Shanghai Electric’s Solar Thermal Trough Unit No. 1 Project in Dubai Connects to the Grid

(Adnkronos) - It is the largest solar thermal project in the world in terms of installed capacity, investment size,...

Forse ti può interessare anche