IBL Banca, ControCorrente per i nuovi clienti: interessi del 2% su tutte le somme libere non vincolate, imposta di bollo a carico della banca, canone zero per i primi 6 mesi. E anche dopo puoi azzerarlo
I

La striscia

(Adnkronos) – Roma, 24/11/2022. In esclusiva per i nuovi clienti IBL Banca che apriranno il conto ControCorrente entro il 31 dicembre 2022, tasso annuo lordo del 2% su tutte le somme libere fino al 30 giugno 2023 e canone zero per i primi sei mesi. Poi, basterà una giacenza superiore ai 5.000 euro per scontare il canone fino a zero con il pacchetto Semplice. Per tutto il 2023, l’imposta di bollo sarà a carico della banca. 
ControCorrente, il conto corrente di IBL Banca che riconosce gli interessi, si distingue per le condizioni convenienti e i servizi digitali innovativi che rendono semplici, veloci e sicure le operazioni di ogni giorno. 
ControCorrente fa molto di più: garantisce sempre una remunerazione sulle somme libere, senza necessità quindi di vincoli.
 Grazie alla promozione valida fino al 31 dicembre 2022, i nuovi clienti potranno ottenere il 2% di interesse lordo su tutte le somme libere fino al 30 giugno 2023, indipendentemente dalla giacenza sul conto. Successivamente, la remunerazione potrà raggiungere lo 0.30% lordo in base alla giacenza media annua.  Inoltre, fino al 31 dicembre 2023 l’imposta di bollo sarà a carico della banca.
 
 
 ControCorrente è disponibile in quattro pacchetti che si adattano a ogni esigenza: Semplice, Particolare, Originale e Straordinario. 
Per i primi sei mesi il canone è gratis. In seguito, oltre a essere compensato tramite gli interessi garantiti, può essere scontato attivando servizi e prodotti aggiuntivi e addirittura azzerato (nel caso del pacchetto Semplice). Un esempio: con il pacchetto Semplice, che ha un costo mensile di 1 euro, basta infatti una giacenza media mensile superiore a 5.000 euro per avere il canone a zero spese. Grazie all’App IBL E-Bank Mobile, ControCorrente permette di gestire tutte le operazioni quotidiane anche via smartphone. Inoltre, con Plick e Bancomat Pay, si può inviare denaro e pagare online in modo facile e veloce. Nel canone di ControCorrente è sempre compresa la carta di debito accettata nei circuiti BANCOMAT®, PagoBANCOMAT®, Maestro e Cirrus, a cui si aggiungono, in base al pacchetto scelto, la carta prepagata e la carta di debito internazionale. Su richiesta per tutti i pacchetti: due tipi di carte di credito. Le carte possono essere associate a sistemi di pagamento tramite smartphone come Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay. In più, con ControCorrente è possibile richiedere Telepass per viaggiare in modo più comodo e veloce, in autostrada e in città, con addebito dei pedaggi e dei servizi direttamente sul conto. A seconda delle promozioni in corso, i titolari di ControCorrente avranno accesso a vantaggi esclusivi. 
Aprire ControCorrente è semplice: online sul sito www.controcorrente.it, con la possibilità di effettuare il riconoscimento anche con Spid, oppure nelle filiali IBL Banca in tutta Italia. 
www.iblbanca.it
 —immediapress/economia-finanzawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Rotocalco n.48 del 30 novembre 2022

(Adnkronos) - “Eni, la storia di un’impresa” il volume che racconta “Passato, presente e futuro del cane a sei...

Forse ti può interessare anche