4.9 C
Rome
venerdì 24 Marzo 2023
Italiaambiente è partner di Adnkronos

Mondiali 2022, Francia-Danimarca 2-1: Mbappé porta i bleus agli ottavi
M

La striscia

(Adnkronos) – La Francia batte la Danimarca per 2-1 nel match valido per la seconda giornata del Gruppo D dei Mondiali e si qualifica agli ottavi di finale con una gara d’anticipo. I bleus, trascinati dalla doppietta di Mbappé, salgono a 6 punti in classifica nel girone. L’Australia segue a quota 3, Tunisia e Danimarca a quota 1. Il 30 novembre si giocano Tunisia – Francia e Australia – Danimarca. 

LA PARTITA – La Francia prova a presentarsi al 9′, Giroud non trova il tempo per la deviazione ravvicinata. I campioni del mondo sfruttano anche le palle inattive e al 12′ un corner diventa un assist per Varane, colpo di testa e panico nell’area danese. Al 20′ serve il volo di Schmeichel per disinnescare la ‘capocciata’ di Rabiot. La Danimarca gioca raccolta nella propria metà campo e mette la testa fuori dal guscio al 35′: Cornelius scappa e spara di destra, mira sbagliata e Lloris può limitarsi a guardare. Al 39′, dall’altra parte, errore di Mbappé che spara alle stelle da ottima posizione: il cross di Dembelé è invitante, la conclusione dell’attaccante è da dimenticare. 

Nella ripresa, rispetto al primo tempo, la Danimarca appare più propositiva. Inevitabilmente, però, offre maggiori spazi alle ripartenze di Mbappé che al 56′ divora il campo e impegna Schmeichel. Al 60′ la stella del Psg ispira e conclude. Imbucata per Theo Hernandez che restituisce il pallone con un assist misurato, Mbappé ringrazia e fa centro: 1-0. La Danimarca raddrizza subito la situazione. 

Corner da destra, Christensen si inserisce: colpo di testa, 1-1 al 68′. Il pareggio danese stappa definitivamente la partita, le occasioni arrivano a raffica. Al 73′ Lindstrøm cerca gloria dal cuore dell’area transalpina, Lloris è attento. Al 79′ Tchouameni si tuffa per insaccare nella porta danese, Maehle salva con un pizzico di fortuna. Non c’è un attimo di tregua: da una parte Rabiot sfiora l’incrocio in acrobazia, dall’altra Braithwaite spara verso il primo palo e sbaglia bersaglio per pochi centimetri. In un match senza esclusione di colpi, la soluzione è targata Mbappé. All’86 Griezmann crossa da destra, la difesa danese non è impeccabile: Mbappéa due metri da Schmeichel può deviare di coscia, 2-1. La Danimarca non ha la forza per reagire di nuovo, la Francia amministra e vince: missione compiuta, campioni del mondo già agli ottavi. 

FLASH

Le ultime

Italiani bocciati in prevenzione, solo 19% mangia verdura e 49% non fa sport

(Adnkronos) - Alimentazione, prevenzione, comportamenti virtuosi continuano a confermarsi come i principali fattori in grado di incidere sullo stato...

Forse ti può interessare anche