4.4 C
Rome
mercoledì 8 Febbraio 2023
Italiaambiente è partner di Adnkronos

Il MOW Forum afferma che la diversità energetica sarà il futuro della mobilità
I

La striscia

(Adnkronos) – SIVIGLIA, Spagna, 30 novembre 2022 /PRNewswire/- – Il forum internazionale per il dibattito sul futuro della mobilità e del settore automobilistico, MOW FORUM Andalucía 2022, ha riunito più di 40 relatori presso il Padiglione FIBES 2 del Centro Congressi ed Esposizioni di Siviglia per discutere le questioni attuali e analizzare le sfide e l'impatto che l'Agenda 2030-2050 e il Green Deal europeo possono avere sugli utenti finali. Nel corso di due giorni, autorità governative nazionali e internazionali, produttori e utenti della mobilità si sono confrontati e hanno riflettuto, tra gli altri argomenti, sull'attuazione del quadro normativo, sulle diverse tipologie di energia attuali e future, sulla concorrenza come banco di prova per produttori e aziende energetiche, e sull'economia circolare. Tra le autorità che hanno partecipato al dibattito, vale la pena citare il Vice Presidente Esecutivo della Commissione Europea, Valdis Dombrovskis; il direttore della Politica Energetica della Commissione Europea, Cristina Lobillo; il Ministro dei Trasporti, della Mobilità e dell'Agenda Urbana, Raquel Sánchez; il presidente del governo andaluso, Juanma Moreno; il sindaco di Siviglia, Antonio Sánchez; il direttore generale di UNITAR (ONU), Álex Mejía; l'ex presidente del Messico e presidente della Commissione Sostenibilità FIA, Felipe Calderón; il presidente e COO di Hyundai Motor Company, José Muñoz; Gerald Killmann, Vice Presidente Ricerca e Sviluppo di Toyota Europe; il direttore di Mobility & New Commerce di Cepsa, Pierre-Yves Sachet; il Direttore Generale della viabilità, Pere Navarro, l'Amministratore Delegato di Dorna, Carmelo Ezpeleta; il presidente di RACE e del Comitato Organizzatore del MOW FORUM Andalucía, Carmelo Sanz. Tra le idee sviluppate nei nove panel, il Comitato Organizzatore ha elaborato una serie di conclusioni destinate a ispirare le autorità regolatrici e i settori coinvolti nello sviluppo della nuova mobilità. In particolare, sono state tratte le seguenti conclusioni: NUMERO UNO.- Il MOW FORUM Andalucía 2022 è un incontro che sconvolge la posizione predominante che cerca di promuovere i veicoli elettrici come unica alternativa nel processo di decarbonizzazione. NUMERO DUE.- La chiave del presente e del futuro della mobilità sta nell'uso e nello sviluppo di diversi sistemi energetici decarbonizzati. NUMERO TRE.- Solamente con i veicoli elettrici non sarà possibile raggiungere gli obiettivi di neutralità climatica che si intendono raggiungere entro il 2050. NUMERO QUATTRO.- L'uso di veicoli privati non deve essere penalizzato, dovrebbe piuttosto essere integrato il loro uso responsabile in tutti i tipi di ambienti insieme ad altre modalità di trasporto. NUMERO CINQUE.- È necessario fare affidamento sugli utenti della mobilità, tenendo conto delle loro esigenze e coinvolgendoli nel processo di transizione verso un nuovo modello di mobilità, al fine di compiere progressi importanti nel raggiungimento degli obiettivi di neutralità climatica. Questo forum di discussione è stato creato con l'obiettivo di essere un punto di riferimento internazionale nel settore della mobilità e dell'automotive. In vista del prossimo anno, e come previsto dall'inizio, la prossima edizione di MOW FORUM Andalucía si terrà nella città di Malaga. 
View original content:https://www.prnewswire.com/it/comunicati-stampa/il-mow-forum-afferma-che-la-diversita-energetica-sara-il-futuro-della-mobilita-301690257.html
 

 —immediapress/pr-newswirewebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Foibe, una Zeta sulla stele per i martiri

(Adnkronos) - Ancora scritte oltraggiose contro i Martiri delle foibe e gli Esuli. L’atto vandalico è avvenuto ieri nei...

Forse ti può interessare anche