-3.4 C
Rome
giovedì 2 Febbraio 2023

Covid, a Fiumicino primo volo dalla Cina: al via i test
C

La striscia

(Adnkronos) – Primi test Covid questa mattina all’aeroporto di Fiumicino per i passeggeri provenienti dalla Cina. Alle 5.44 è atterrato allo scalo romano il volo da Chongqing, della compagnia Hainan Airlines. I passeggeri, dopo l’ordinanza disposta ieri dal ministro della Salute Schillaci, sono stati sottoposto a tampone antigenici obbligatori in un’area dedicata e non accessibile a persone non autorizzate. 

A metà pomeriggio è previsto l’arrivo di un altro volo dalla Cina, proveniente da Hangzhou ed operato dalla compagnia Air China, ed in serata il terzo ed ultimo volo della giornata, da Wenzhou, con la compagnia China Eastern Airlines. 

“I casi positivi saranno sequenziali e posti in isolamento fiduciario. Se necessario metteremo in atto tutte le iniziative previste dall’Unità di Crisi per lo scenario di rischio elevato. È stato un errore sottovalutare le notizie che provenivano da giorni dalla Cina”, ha detto ieri in una nota l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato. 

“Abbiamo fatto un’ordinanza per introdurre l’obbligatorietà dei tamponi per i passeggeri in arrivo dalla Cina, questo perché è fondamentale, nel caso di tampone positivo, sequenziarlo e vedere quali sono le varianti presenti. Noi siamo molto tranquilli e speriamo che queste varianti siano già presenti sul territorio nazionale: questo sarebbe un dato molto confortante”, al momento comunque “non c’è motivo di preoccupazione”, le parole del ministro Schillaci al termine del Cdm, spiegando che “la misura si rende indispensabile per garantire la sorveglianza e l’individuazione di eventuali varianti del virus, al fine di tutelare la popolazione italiana”. 

 

 

FLASH

Le ultime

/C O R R E C T I O N — Darktrace/

(Adnkronos) - In the news release, NEW RESEARCH FINDS ORGANIZATIONS NEED TO ADOPT A HOLISTIC APPROACH TO IMPROVE CYBER...

Forse ti può interessare anche