3.8 C
Rome
sabato 28 Gennaio 2023

Iran, Meloni: “Stop repressioni o atteggiamento Italia dovrà cambiare”
I

La striscia

(Adnkronos) – Su quel che sto accadendo in Iran  “ho concordato la convocazione dell’ambasciatore, per dire che quel che accade in Iran è inaccettabile, l’Italia non intende accettarlo oltre. Noi siamo stati sempre un paese dialogante ma se le repressioni non dovessero cessare, l’atteggiamento dell’Italia dovrà cambiare completamente” passando da un’”interlocuzione a livello di alleati per capire come rendere più incisiva la nostra azione”. Lo ha detto il premier Giorgia Meloni, in conferenza stampa di fine anno.    

Meloni si è poi detta “estremamente colpita dalla storia di questa campionessa di scacchi”, Sara Khadim al-Sharia, che ha sfidato gli ayatollah giocando i mondiali senza velo “mi ha fatto riflettere molto. Noi siamo abbastanza abituati ai gesti simbolici, ma i nostri non hanno conseguenze così gravi come potrebbe averne per Sara, per la scelta fatta. In Iran coloro che decidono di fare gesti simbolici pagano un prezzo altissimo. Questo deve far riflettere sul valore libertà, da noi scontata, mentre per altri vale qualsiasi rischio”. 

FLASH

Le ultime

Pnrr, 12 mln alla Basilicata per sicurezza strutture scolastiche e risparmi energetici

(Adnkronos) - La giunta regionale della Basilicata ha adottato un atto di indirizzo per individuare gli interventi da inserire...

Forse ti può interessare anche