-5.8 C
Rome
martedì 31 Gennaio 2023

Mit, +25,15% adeguamento misure unitarie canoni per concessioni demaniali marittime
M

La striscia

(Adnkronos) – Con decreto del 30 dicembre è stato fissato nella misura di +25,15% l’adeguamento delle misure unitarie dei canoni per le concessioni demaniali marittime ovvero l’aggiornamento delle stesse per l’anno 2023. E’ quanto si legge in una circolare del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. 

La misura minima del canone, prevista dal comma 4 del decreto-legge 14 agosto 2020 n° 140, convertito dalla Legge 13 ottobre 2020, n°126, è aggiornata nella misura di 3.377,50 euro a decorrere dal primo gennaio 2023. Gli uffici regionali sono pregati di effettuare le comunicazioni corrispondenti agli enti territoriali competenti ai quali hanno subdelegato la relativa funzione amministrativa.  

In proposito si rammenta che le tabelle contenenti le misure unitarie dei canoni, di cui all’articolo 1, comma 251, lett. b) punto 1) della legge 27 dicembre 2006, n. 296 sono state rielaborate sugli importi di base anno 1998 ai quali applicare gli aggiornamenti Istat maturati dal 1° gennaio 1999 al 31 dicembre 2006, secondo le indicazioni fornite dall’Agenzia del demanio con note prot. nn. 2009/389°/DAO/CO/BD del 10 febbraio 2009 e 2009/22570/DAO-CO/BD in data 27 maggio 2009. 

FLASH

Le ultime

Expert international jury announced for the 2023 Lionel Gelber Prize

(Adnkronos) - — Book prize awarded annually to the best book on international affairs published in English — TORONTO and WASHINGTON,...

Forse ti può interessare anche