-7.4 C
Rome
domenica 5 Febbraio 2023

Ucraina, ambasciatore russo in Usa: “Washington non vuole fine guerra”
U

La striscia

(Adnkronos) – L’ambasciatore russo negli Stati Uniti, Anatoly Antonov, ha accusato Washington di non voler porre fine alla guerra in Ucraina, iniziata da Mosca più di 10 mesi fa, in seguito all’annuncio americano di fornire a Kiev mezzi corazzati. Tutte le recenti azioni degli Stati Uniti mostrano direttamente che Washington non desidera una soluzione politica in Ucraina, ha detto ieri Antonov, secondo quanto riportato dall’agenzia russa Tass. “Nessuno dovrebbe lasciare dubbi su chi sia responsabile del protrarsi del recente conflitto”, ha aggiunto Antonov.  

I commenti arrivano dopo che gli Stati Uniti e la Germania hanno annunciato che forniranno all’Ucraina veicoli corazzati per il trasporto di personale, i primi veicoli da combattimento di fanteria di progettazione occidentale che Kiev riceverà. L’annuncio segue una decisione francese all’inizio di questa settimana di fornire veicoli da ricognizione descritti come “carri armati leggeri”. Antonov ha affermato che le armi consegnate a Kiev sono prive di “natura difensiva”, come affermato dai paesi occidentali. La decisione degli Stati Uniti di fornire i veicoli da combattimento della fanteria Bradley è stata la conferma “che gli Stati Uniti non avrebbero ascoltato i ripetuti appelli della parte russa a prendere in considerazione le possibili implicazioni di un corso così pericoloso di Washington”, ha affermato l’ambasciatore. 

FLASH

Le ultime

Agroecologico e ancora più bio: i nuovi orizzonti dell’allevamento (che rischia di non accedere ai fondi)

Il regolamento europeo sugli allevamenti biologici non basta più: andare oltre significa puntare soprattutto sul miglioramento delle condizioni di...

Forse ti può interessare anche