-25.2 C
Rome
sabato 4 Febbraio 2023

Sulla Mazda MX-30 torna il rotativo, ma per dare più energia al motore elettrico
S

La striscia

(Adnkronos) – Dopo una lunga attesa torna sul mercato il motore rotativo (il cosiddetto Wankel, dal nome del suo inventore) e lo fa naturalmente su un’auto del marchio che più di tutti ha creduto e sviluppato questo tipo di propulsore. E’ infatti Mazda a presentare al Motor Show di Bruxelles la nuova evoluzione di questo motore a rotore e senza valvole, e lo fa sulla sua MX-30, finora disponibile solo in versione 100% elettrica.  

Per aumentare la versatilità di questo suv compatto, prodotto di punta nel programma di elettrificazione di Mazda, ma senza gli aggravi di peso di un motore tradizionale, la casa giapponese ha scelto di montare un rotativo sulla versione e-Skyactiv R-EV, un modello ibrido plug-in in cui il propulsore a rotore serve come generatore di energia e non più come unico elemento di trazione. 

Lanciata nel 2020 come primo veicolo elettrico a batteria di serie della casa di Hiroshima, la MX-30 ha visto poi la gamma estendersi a una variante mild hybrid per alcuni mercati non europei. Oggi con la versione plug-in ‘rotativa’, il Suv propone un nuovo modo di utilizzare l’auto come veicolo elettrico: la batteria garantisce una autonomia in elettrico di 85 km, sufficiente per le esigenze di spostamento quotidiane, ma con la possibilità di usare il rotativo come generatore di energia per le lunghe distanze. Il tutto sempre con l’erogazione potente e immediata garantita dalla trazione elettrica e prestazioni leggermente migliori rispetto alla MX-30 BEV.  

Sul fronte prestazioni alla MX-30 e-Skyactiv R-EV servono 9,1 secondi per passare da 0 a 100 km/h con una velocità massima limitata elettronicamente a 140 km/h Grazie al mix fra ibrido plug-in e motore rotativo (che porta la bilancia a 1.703 kg) il consumo di carburante si mantiene a 1 l/100km nel ciclo WLTP, con emissioni di CO2 di soli 21 g/km. 

Quello montato sulla versione plug-in è un motore rotativo 8C di nuova concezione raggruppato nel vano motore con il generatore elettrico e abbinato a un motore elettrico da 125 kW alimentato da una batteria agli ioni di litio da 17,8 kWh. Sul fronte ricarica la MX-30 e-Skyactiv R-EV offre l’opzione ‘normale’ in corrente alternata a 2 o a 3 fasi e la ricarica rapida in corrente continua: in aggiunta si segnalano le funzionalità come alimentatore da 1.500 W, e tre modalità di guida per adattarsi alle diverse situazioni di marcia: Normale, EV e Ricarica.  

Per il lancio di questa nuova versione è disponibile l’Edition R, una edizione speciale contraddistinta sul tetto dalla tinta Maroon Rouge Metallic, che riprende il colore utilizzato per il tetto della prima autovettura della Casa di Hiroshima, la Mazda R360 Coupé. Il resto della carrozzeria e gli interni sono rifiniti in colore nero.  

Per i clienti che si attiveranno nel prelancio della MX-30 e-Skyactiv R-EV , dal 13 gennaio fino al 31 marzo, è previsto un Welcome Bonus con fino a 8.500 Euro di vantaggio grazie anche agli incentivi governativi in caso di rottamazione statale. Il listino della MX-30 con rotativo parte da 38.150 Euro e l’arrivo in concessionaria è previsto a partire da inizio estate 2023. 

FLASH

Le ultime

Celebrate & Rejoice Chinese New Year with the world, Visit Jiangsu in the Year of Rabbit

(Adnkronos) - NANJING, China, Feb. 4, 2023 /PRNewswire/ -- As the Year of the Rabbit just arrived in 2023,...

Forse ti può interessare anche