-5.2 C
Rome
mercoledì 1 Febbraio 2023

Messina Denaro, arrestato Andrea Bonafede: boss usava sua identità
M

La striscia

(Adnkronos) – Con l’accusa di associazione mafiosa i carabinieri del Ros hanno arrestato Andrea Bonafede, il geometra di Campobello di Mazara che avrebbe prestato la sua identità al boss Matteo Messina Denaro. Bonafede è stato arrestato mentre si trovava a casa della sorella.  

Secondo gli inquirenti, Andrea Bonafede avrebbe dato al boss la sua carta di identità ma anche la tessera sanitaria per poter fare le cure per il tumore da cui il boss è affetto da anni. Inoltre, ha acquistato, come ammesso dallo stesso, l’appartamento di Campobello di Mazara in cui Messina Denaro ha trascorso l’ultimo periodo della latitanza. Il capomafia avrebbe usato anche il suo bancomat. Mentre l’auto del boss, una Giulietta, era intestata alla madre di Bonafede. 

FLASH

Le ultime

MV Agusta annuncia l’uscita dal concordato preventivo

(Adnkronos) - MV Agusta annuncia la definitiva uscita dal concordato preventivo in continuità aziendale.  Il Tribunale di Varese con...

Forse ti può interessare anche