15.8 C
Los Angeles
martedì, Aprile 16, 2024

Ucraina, operatore umanitario Usa ucciso a Bakhmut
U

La striscia

(Adnkronos) – Pete Reed, un operatore umanitario statunitense di 33 anni, è stato ucciso nella città in prima linea di Bakhmut, nell'oblast di Donetsk, "mentre prestava aiuti". Lo ha confermato il Global Response Medicine, il gruppo di aiuti umanitari fondato dallo stesso Reed. "A gennaio, Pete si è allontanato dalla Global Response Medicine per lavorare con Global Outreach Doctors nella loro missione in Ucraina ed è stato ucciso mentre prestava aiuto", ha scritto l'organizzazione su Instagram. Le circostanze esatte della morte di Reed non sono state specificate. "Questo è un duro promemoria dei pericoli che i soccorritori e gli operatori umanitari devono affrontare nelle zone di conflitto mentre servono i cittadini coinvolti nel fuoco incrociato", si legge nel comunicato. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Denti più bianchi? Ecco come fare

(Adnkronos) - Denti più bianchi per un sorriso senza macchia. "Lo sbiancamento è una procedura di odontoiatria estetica che...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.