13.5 C
Los Angeles
lunedì, Maggio 20, 2024

Kharkiv ancora sotto attacco, forze Kiev controllano 60% di Vovchansk

(Adnkronos) - Le Forze Armate ucraine controllano...

Sindrome della ‘testa che scivola sul collo’, come riconoscerla e trattarla

(Adnkronos) - Nella mitologia greca, Atlante era...

Sla, per Aisla bilancio ok e passaggio in Aps

(Adnkronos) - L'Assemblea dei soci di Aisla...

21ª edizione di MECSPE, la manifattura a BolognaFiere dal 29 al 31 marzo 2023
2

La striscia

(Adnkronos) – La principale fiera dedicata all’innovazione dell’industria manifatturiera, organizzata da Senaf torna a BolognaFiere dal 29 al 31 marzo. La scorsa edizione ha raccolto quasi 40.000 visitatori professionali dall’Italia e dall’estero per una superficie espositiva di 92.000 mq e 2.000 aziende presenti. Nelle tre giornate immersive previste, sarà mostrato lo stato dell’arte dell’industria al fine di illustrare soluzioni innovative e sostenibili per la filiera, spianando la strada verso il futuro dell’industria 4.0 con un programma sviluppato sui tre pilastri della manifestazione: formazione, innovazione e sostenibilità. In particolare, quest’anno MECSPE mette al centro l’innovazione in campo energetico con uno sguardo privilegiato sul settore automotive. Il nuovo Cuore Mostra intitolato “Transizione Energetica e mobilità del futuro” è un’area di 2.000 mq interamente dedicata al confronto sui temi della mobilità sostenibile e alle soluzioni tecnologiche che ne favoriranno il progresso. Nel corso dei tre giorni di manifestazione, all’interno del Cuore Mostra, verranno affrontati, attraverso stazioni dimostrative, tavole rotonde e momenti di dibattito con i protagonisti della filiera i focus dell’area: Soluzioni e Tecnologie per la mobilità del futuro, Macchine, Apparecchiature e Sistemi Produttivi per ottimizzare l’efficienza, Reshoring per le filiere della subfornitura e Metal replacement. Grande novità del 2023 sarà lo svolgimento, in contemporanea a MECSPE, del Salone Elettronica Italia, che debutta con la sua prima edizione e occuperà il padiglione 28 del quartiere fieristico di Bologna. L’area sarà rappresentativa di tutte le applicazioni industriali attinenti all’elettronica, dalle fasi di progettazione alla produzione di componenti e sistemi, dai sistemi ai servizi fino alla successiva distribuzione sul mercato di componenti, assemblati complessi, macchine per la produzione e sistemi di test. L’obiettivo è quello di offrire al visitatore uno sguardo su tutto il comparto sotto un profilo nazionale e internazionale. In programma a Elettronica Italia anche diverse tavole rotonde tematiche come quella del 29 marzo “L’elettronica nella mobilità del futuro” e quella del 30 marzo “Il recupero industriale dell’elettronica: vantaggi, normative, difficoltà burocratiche”, veri e propri momenti formativi e informativi organizzati dalla redazione delle riviste ufficiali della manifestazione: PCB e Selezione di Elettronica, del Gruppo Tecniche Nuove Business Media. Per conoscere tutte le iniziative speciali e dimostrative è possibile visitare il sito della fiera e ottenere anche informazioni su “Focus Mediterraneo” presso la Nuova Fiera del Levante, in programma a Bari dal 23 al 25 novembre, un’edizione dedicata allo sviluppo delle tecnologie 4.0 e una proposta sempre più focalizzata su sostenibilità e innovazione dei processi produttivi. —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Sla, per Aisla bilancio ok e passaggio in Aps

(Adnkronos) - L'Assemblea dei soci di Aisla – Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica – nel fine settimana ha approvato...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.