19.4 C
Los Angeles
sabato, Maggio 18, 2024

Leasys, ecco i pilastri della nuova mobilità
L

La striscia

(Adnkronos) – Multicanalità, approccio multimarca, ampiezza del catalogo e digitalizzazione. Sono questi i quattro punti chiave della strategia di mercato sviluppata da Leasys, la nuova società di mobilità orientata al noleggio operativo. Nata dalla coesione del gruppo Stellantis e Crédit Agricole, la nuova azienda ha l’obiettivo di porsi come leader europeo del noleggio.  "Sinergia e asset multicanale sono solo alcune delle parole chiave del nostro progetto – sostiene Rolando D’Arco, CEO della società – l’obiettivo della nostra società è quello di rendere il noleggio a lungo termine una valida alternativa all’acquisto di un veicolo, promuovendo una scelta più green e sostenibile per chi concepisce la mobilità in modo nuovo".  Il noleggio a lungo termine esiste da molto tempo, e il mercato europeo mostra segnali positivi di crescita futura, sottolineano gli esperti. Secondo uno studio condotto dalla società di ricerca Frost & Sullivan, il numero totale dei contratti di leasing e noleggio attivati in Europa è aumentato del 6,2 per cento nel 2022 e, secondo le stime delle principali organizzazioni che operano nel settore, crescerà ancora nel corso del 2023, grazie soprattutto al settore dei veicoli elettrici.  "Come leader nei principali mercati di riferimento – afferma D’Arco – Leasys contribuirà in maniera significativa alla transizione verso una mobilità sostenibile. Abbiamo creato un brand pronto a competere nel mercato attuale, perché, grazie alla collaborazione tra Stellantis e Crédit Agricole, siamo in grado di offrire al cliente tutte le possibili opzioni dei competitor del settore, ma allo stesso tempo possiamo farlo in modo più efficace. Il nostro obiettivo è quello di investire nell’innovazione per affermarci in un mercato che è inevitabilmente in continua evoluzione". —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Allergie, dai vestiti colorati ai solari anche la pelle soffre la bella stagione

(Adnkronos) - Non solo pollini, con corredo di starnuti, lacrimazione, naso gocciolante. I primi caldi portano con sé anche...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.