15.7 C
Los Angeles
giovedì, Giugno 13, 2024

Geronimo La Russa eletto Presidente del Comitato Regionale degli Automobile Club della Lombardia
G

La striscia

(Adnkronos) – Il Comitato regionale degli Automobile Club della Lombardia con voto unanime ha eletto presidente Geronimo La Russa (presidente di AC Milano) e vicepresidente Andrea Mariani (presidente AC Sondrio). "Voglio ringraziare il presidente Aldo Bonomi per l'eccellente lavoro svolto nel suo mandato e i colleghi presidenti che compongono questo organismo per la fiducia che mi hanno accordato", ha affermato Geronimo La Russa.
 "Il ruolo del Comitato regionale degli Automobile Club della Lombardia sarà fondamentale per monitorare con studi e ricerche lo stato delle infrastrutture e per sostenere la programmazione e l’ottimale gestione di opere indispensabili per una mobilità efficiente, anche in occasione di grandi eventi come l’ormai imminente appuntamento olimpico di Milano-Cortina 2026.
 
Le Olimpiadi permetteranno alla nostra Regione di essere al centro dell'attenzione mondiale e sarà una grande vetrina per promuovere le eccellenze del territorio. Mettiamo quindi a disposizione tutte le nostre competenze, sia nel campo dell'organizzazione di grandi eventi sportivi sia in materia di mobilità per l’ottimale gestione dell’accessibilità. Per quanto riguarda il Motorsport, il Comitato, in sintonia con il CONI e le altre istituzioni territoriali, intende valorizzare e promuovere le gare organizzate in Lombardia che vantano un grande prestigio riconosciuto a livello internazionale", ha concluso il presidente La Russa.  —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Marianna Tomaselli: “Murale su pesto grande sfida dal punto di vista artistico”

(Adnkronos) - “Creare questo murale, dal punto di vista artistico, è stata una grande sfida, perché si tratta della...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.