14.5 C
Los Angeles
mercoledì, Maggio 22, 2024

Vaccini: da nord a sud, sempre più ‘open day’

(Adnkronos) - I vaccini sono uno strumento...

Atalanta-Bayer Leverkusen, oggi finale Europa League in tv in chiaro

(Adnkronos) - L’Atalanta oggi gioca la finale...

Sturion (Janssen): “Scienza e salute centrali per economia Paese”
S

La striscia

(Adnkronos) – “Più fiducia, più salute, più futuro”. Questo il titolo dell’evento conclusivo di Fattore J, il progetto di Fondazione Mondo Digitale e Janssen Italia, l’azienda farmaceutica di Johnson&Johnson, per sensibilizzare ragazze e ragazzi delle scuole superiori di tutta Italia sull’importanza di una corretta informazione scientifica e sulla scelta di comportamenti responsabili per il benessere e la salute di tutti. Obiettivo del progetto avvicinare le nuove generazioni al mondo della scienza e dell'innovazione.  Tre parole spiegate da Mario Sturion, amministratore delegato di Janssen Italia: "Rispetto ai nostri bisnonni – spiega – oggi possiamo vivere 27 anni in più anche grazie alla fiducia che abbiamo riposto nella scienza e nei ricercatori. La salute è poi fondamentale, come abbiamo anche imparato durante la pandemia, anche per l’impatto economico e per l’apparato sociale di un Paese. Fiducia nella scienza e attenzione alla salute garantiscono un futuro migliore che ci permetterà di formare i ricercatori del futuro. Negli ultimi tre anni abbiamo coinvolto circa 200 mila ragazzi e ragazze italiani. Vogliamo stimolarli e coinvolgerli con i loro progetti", conclude. —salutewebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Vaccini: da nord a sud, sempre più ‘open day’

(Adnkronos) - I vaccini sono uno strumento fondamentale per salvare vite, combattere il fenomeno dell'antimicrobico-resistenza e prevenire alcuni tumori....

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.