15.6 C
Rome
venerdì 22 Settembre 2023
Italiaambiente è partner di Adnkronos

Premio Strega Giovani 2023 ad Ada D’Adamo per ‘Come d’aria’
P

La striscia

(Adnkronos) –
Ada d'Adamo, con il romanzo 'Come d'aria' (Elliot), morta lo scorso 1 aprile a 55 anni, è la vincitrice della decima edizione del Premio Strega Giovani. La vincitrice è stata annunciata da Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Bellonci, durante l'evento condotto da Loredana Lipperini che si è svolta al Mann – Museo Archeologico nazionale di Napoli, diretto da Paolo Giulierini. Hanno partecipato, prestando la loro voce ad alcuni brani tratti dai libri candidati, Giovanna Sonnino e Giuseppe Tantillo, attori della serie 'Mare fuori', e il produttore Michele Zatta. È stato Andrea D'Angelo, vicepresidente di Strega Alberti, a consegnare il premio ad Alfredo Favi, marito della scrittrice scomparsa. Quello di Ada d'Adamo, con 83 preferenze su 503 espresse, è stato il libro più votato da una giuria di ragazze e ragazzi tra i 16 e i 18 anni provenienti da 91 scuole secondarie superiori distribuite in Italia e all’estero. Al secondo e terzo posto si sono classificate Rosella Postorino, autrice di 'Mi limitavo ad amare te' (Feltrinelli), con 64 voti, e Carmen Verde, autrice di 'Una minima infelicità' (Neri Pozza), con 60 voti. I tre libri ricevono un voto valido per la designazione dei finalisti al Premio Strega.  La votazione per la Cinquina avrà luogo oggi, mercoledì 7 giugno, al Teatro Romano di Benevento, dove gli autori candidati tornano di nuovo a presentarsi in omaggio alla città dello storico sponsor che ha dato il nome al blasonato riconoscimento fin dalla fondazione, il Liquore Strega Alberti. La cerimonia avrà inizio alle ore 18.30 con la conduzione di Stefano Coletta e la regia di Renato Giordano. L'evento è visibile in diretta streaming su Rai Play. Durante l'evento è stato assegnato ex aequo anche il Premio Leggiamoci 2023 Fiction for Future alle studentesse: Irene D'Onghia, per il racconto grafico 'Siamo a casa, Paul'; Anita Elsa Carosi, per il testo narrativo 'Il mio racconto'; Flavia Nastro, per il racconto grafico 'La natura digitale'. Alle vincitrici va un premio in denaro offerto da Bper Banca e una penna artigianale in legno realizzata da Sygla; parteciperanno inoltre alla scrittura collettiva dell'Erbario per la città del futuro, libro guida realizzato dall’associazione di trasformazione culturale Riverrun hub, e al workshop del festival 42 gradi, idee sostenibili, organizzato dalla libreria Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie. —culturawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Medico termale: “Tanta esperienza sulle cure delle acque ma ora serve più ricerca”

(Adnkronos) - Le terapie termali sono conosciute da millenni. Tante sono le esperienze e le osservazioni sul campo che,...

Forse ti può interessare anche