13.5 C
Los Angeles
mercoledì, Febbraio 28, 2024

Milano, incendio in azienda materiale plastico di Trucazzano

(Adnkronos) - Nove squadre dei vigili del...

Caso Salis, Ungheria: “Sorprendono interferenze Italia”

(Adnkronos) - "E' sorprendente che stanno cercando...

Gaza, Striscia divisa in centinaia di aree: la mappa Idf per allertare civili su scontri
G

La striscia

(Adnkronos) – Le Forze di difesa israeliane hanno pubblicato una mappa in cui la Striscia di Gaza risulta suddivisa in centinaia di piccole aree. La mappa interattiva – riporta il sito di Times of Israel – verrà usata per allertare i civili palestinesi sulle zone di combattimenti attivi.  I militari potrebbero ricorrere all'uso della mappa per chiedere ai palestinesi di una certa zona di evacuare nel caso di un'estensione dell'offensiva di terra in direzione della parte meridionale della Striscia, invece di spingere per evacuazioni di massa come accaduto per la parte settentrionale.  "L'Idf sta operando con forza contro le organizzazioni terroristiche, e compie grandi sforzi per distinguere tra civili e terroristi", si legge in un messaggio agli abitanti di Gaza citato dalla pubblicazione. "La gente di Gaza non è nostra nemica. Per questo motivo, a partire da questa mattina l'Idf sta conducendo evacuazioni controllate e specifiche dei residenti di Gaza al fine di rimuoverli il più possibile dalle aree di combattimento". L'Idf – riporta Times of Israel – chiede di prestare attenzione al numero che identifica la propia area e seguire i successivi aggiornamenti.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

La pediatra: “Bimbi poco vaccinati, ricoveri da influenza per complicanze”

(Adnkronos) - "Siamo in una fase in cui si è ridotto il picco epidemico causato dai virus influenzali, che...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.