12.6 C
Los Angeles
martedì, Febbraio 27, 2024

Inps, oggi premiazione prima edizione premio letterario Fondo Psmsad
I

La striscia

(Adnkronos) – Si è svolta ieri a Roma, presso la sede Inps di Palazzo Wedekind, la premiazione della prima edizione del premio letterario Fondo Pittori, scultori, musicisti e attori drammatici, Psmsad. Le sezioni premiate: romanzo; opera drammaturgica; raccolta di racconti.  Secondo Micaela Gelera, commissario straordinario di Inps, "l'Inps da 125 anni svolge il proprio impegno in funzione delle istanze del cittadino. L' Istituto si è saputo evolvere, innovando le prestazioni e ampliando la gamma dei servizi offerti". Il premio aveva come tema: solidarietà, educazione, lavoro, per una pace duratura. “Tutte parole di grande impatto per l’Inps. Educazione in particolare, è un termine importante per Inps. Non si tratta solo di cultura previdenziale, per far comprendere ai cittadini quali siano gli elementi importanti di un percorso che li porterà alla pensione. Riguarda anche la formazione, quella che consente all’individuo di accedere al mondo del lavoro in continua evoluzione, ma è anche la possibilità che l’Istituto faccia comprendere ai cittadini quali siamo le prestazioni e i servizi a cui far riferimento, rispetto ai diversi bisogni", ha concluso.  E per Vincenzo Caridi, direttore generale Inps, "ereditiamo questo importante Fondo dall’Enpals e crediamo che possa favorire la crescita e lo sviluppo di tipologie di narrativa di qualità, anche fuori dal circuito mainstream. È importante investire sulla cultura e sull’arte, da sempre temi cari all’Istituto".  —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Siena: nuova vita per il capolavoro Fonte Gaia di Tito Sarrocchi in Piazza del Campo

(Adnkronos) - Un cantiere lungo oltre mille ore, da ottobre 2023 a febbraio 2024, venti settimane di lavoro no...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.