18.8 C
Los Angeles
martedì, Aprile 16, 2024

Attacco Iran, nella notte del raid prove di alleanza tra Israele e Paesi arabi

(Adnkronos) - Un'alleanza forgiata in poco tempo,...

Atalanta-Verona 2-2, rimonta gialloblu e stop nerazzurri

(Adnkronos) - Atalanta e Verona pareggiano 2-2...

Vertice tra Meloni, Salvini e Tajani a Palazzo Chigi dopo le tensioni sulle Regionali
V

La striscia

(Adnkronos) – A quanto si apprende, questa mattina c'è stato un vertice a Palazzo Chigi tra la presidente del Consiglio Giorgia Meloni e i due vicepremier, Matteo Salvini e Antonio Tajani. Meloni è arrivata attorno alle 10 nella sede del governo, a stretto giro sono giunti anche i leader di Lega e Forza Italia. L'incontro arriva dopo le tensioni sulle candidature alle prossime elezioni regionali, in particolare sul caso Sardegna, tra Lega e Fratelli d'Italia La Lega, infatti, insiste per la conferma di Christian Solinas alla presidenza della Regione mentre Fratelli d'Italia punta su un altro cavallo, Paolo Truzzu, la cui candidatura sarà ufficializzata nel week end.  "Solinas? Per noi Truzzu è il candidato migliore'', tagliava corto ieri in Transatlantico, a Montecitorio, il deputato sardo e presidente della commissione Trasporti della Camera, Salvatore Deidda, che annunciava: ''Sabato a Quartu Sant'Elena, si terrà un convegno di Fdi, dove verrà presentata la candidatura di Truzzu come governatore e sono stati invitati anche gli alleati Fi e Lega''. ''Per me i governatori della Lega che, secondo i dati, sono i più amati d'Italia sono un valore aggiunto, così come i sindaci della Lega. Ho incontrato Solinas per parlare di porti e aeroporti sardi. Gli italiani un anno e rotto fa hanno scelto il centrodestra unito per governare l'Italia e lo stanno apprezzando e sostenendo. Per me è sempre l'unità del centrodestra il valore più importante. E per me se un sindaco e un governatore hanno lavorato bene al primo mandato è giusto e naturale ricandidarli. Detto questo, non scelgo da solo, scegliamo tutti insieme. La cosa più semplice sarebbe ricandidare gli uscenti in tutte le Regioni dove ora si andrà a votare, visto che tutti hanno ben lavorato. Se qualcuno dice che non vuole candidare Tizio o Caio, mi deve spiegare perché e dove ha sbagliato", le parole di Matteo Salvini, ieri sera, a 'Cinque minuti' di Bruno Vespa. "Non mi interessano le compensazioni…" ha poi precisato alla domanda di Vespa su un piano B in caso di mancata candidatura di Solinas. Allo stato, dunque, la Sardegna sembra diventata una partita a due, tra Lega e Fdi. Antonio Tajani, segretario nazionale di Fi, professa ottimismo: ''Sulle candidature alle regionali troveremo una soluzione, come sempre. E' dal 1994 che andiamo uniti, non c'è problema''.  —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Malata di cancro avvia cure solo dopo nascita figlio, morta a 33 anni

(Adnkronos) - Aveva deciso di portare avanti la gravidanza nonostante il ritorno del cancro, da cui sembrava inizialmente guarita....

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.