16.3 C
Los Angeles
mercoledì, Febbraio 28, 2024

Chiara Ferragni, due ricorsi al Tar Lazio su caso pandoro Balocco

(Adnkronos) - Chiara Ferragni ha depositato formalmente...

Superenalotto, numeri combinazione vincente oggi 27 febbraio

(Adnkronos) - Nessun '6' né '5+1' nell'estrazione...

Sanremo 2024, Ornella Muti e figlia: ”Venerdì arriveremo al Festival con trattore e arance calabresi”
S

La striscia

(Adnkronos) – ''Venerdì io e mia figlia Naike arriveremo al Festival di Sanremo a bordo di un trattore
con un bancale di arance calabresi che regaleremo a tutti i vip che stanno lì, anche ai cantanti''. Lo annuncia Ornella Muti all’Adnkronos, che con la figlia Naike Rivelli si sta battendo al fianco degli agricoltori dall’inizio della protesta. ''Spero ci facciano entrare nella città con il nostro trattore – continua Naike – vogliamo fargli sentire il gusto delle arance italiane''. ''Siccome i trattori non parlano – aggiunte ironica la Muti riferendosi alle parole di Amadeus ieri in conferenza stampa – saremo io e mia figlia a dare visibilità a tutti gli agricoltori calabresi. Se hanno bisogno di numeri telefonici e contatti glieli daremo noi, anche Al Bano si è reso disponibile''. Se glielo chiedessero salirebbe sul palco? ''Solo se verrà con me un agricoltore – sottolinea la Muti – vado a Sanremo per loro. Quando sono salita sul palco dell’Ariston per lavoro non mi sono sentita a mio agio, Amadeus, il padrone di casa, non mi ha trattata come una professionista'', conclude.  (di Alisa Toaff)  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Cinema: a Roma ‘La Nueva Ola’ il festival di quello spagnolo e latino-americano

(Adnkronos) - Si terrà a Roma dal 15 al 19 maggio, presso il Cinema Barberini, la 17esima edizione de...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.