14.3 C
Los Angeles
lunedì, Marzo 4, 2024

Stellantis, nuovo sciopero dei lavoratori Mirafiori
S

La striscia

(Adnkronos) –
Lavoratori delle Carrozzerie di Mirafiori in sciopero spontaneo anche oggi dopo la protesta scattata ieri pomeriggio al termine delle assemblee. “Quando le lavoratrici e i lavoratori scioperano spontaneamente vuol dire che la situazione è arrivata al limite – sottolinea per la Fiom il segretario provinciale torinese Edi Lazzi – non c’è più tempo da perdere, bisogna agire immediatamente” . "Le soluzioni – prosegue – possono essere trovate partendo dalle proposte su Mirafiori di Fim Fiom e Uilm di Torino, proposte concrete per la città, per l’industria manifatturiera, per l'economia in generale. Proposte che a mio avviso dovrebbero essere ascoltate nel merito e nel metodo, con la costituzione di un think tank cittadino formato dal presidente della Regione, dal sindaco di Torino, dalle organizzazioni dei lavoratori e da quelle delle imprese, dalla curia, dal Politecnico e l’università di Torino, dalle imprese a partecipazione pubblica di energia elettrica, con il compito preciso di pianificare un progetto di investimenti pubblici e privati, da effettuare nel territorio tesi ad accompagnare in positivo la transizione all’elettrico che se sfruttata adeguatamente è in grado di generare nuova e buona occupazione". “In questo modo avremmo maggiori possibilità di convincere Stellantis (e non solo), che produrre auto nella nostra città è ancora un ottimo business, non solo perché abbiamo più di 120 anni di competenze specifiche, ma anche perché abbiamo un progetto organico sull’auto e sull’elettrificazione”, conclude Lazzi. Dopo la proclamazione dello sciopero spontaneo i lavoratori sono usciti in corteo dalla porta 2 dello stabilimento torinese. L’agitazione dovrebbe concludersi alle 12 con il rientro in fabbrica.   —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Concerto con musicisti affetti da sordità, a Torino la musica senza barriere

(Adnkronos) - Un concerto che spazia dalla musica classica al folk rock, dalla danza ai balli latini, arricchito anche...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.