19 C
Los Angeles
mercoledì, Febbraio 28, 2024

Lavinia travolta e uccisa da statua a Monaco, archiviata indagine tedesca

(Adnkronos) - E' stata archiviata dalla magistratura...

Sassuolo-Napoli 1-6, tripletta di Osimhen e doppietta di Kvaratskhelia

(Adnkronos) - Il Napoli travolge il Sassuolo...

Sanremo 2024, quarta serata: top e flop di cover e duetti
S

La striscia

(Adnkronos) – La quarta serata di Sanremo 2024, dedicata a cover e duetti, tra alti e bassi. I momenti top e flop all'Ariston nella quarta puntata, con tutti i 30 Big in gara per il premio di serata (ma il voto fa media anche in vista della finale di domani). Nelle infinite serate del festival ci sono picchi e picchiati, suoni e suonati. Una rassegna di alti e bassi, di esaltazioni e delusioni.  Ottima performance di Annalisa con La Rappresentante di Lista e il coro Artemia sulle note di 'Sweet dreams' degli Eurythmics. Voci davvero perfette. Premio la Rappresentante di Arisa.  Fiorello si trasforma in Manuel Franjo per il medley di sigle e musical con cui Lorella Cuccarini inaugura la sua serata da coconduttrice. L'avventura di Florecito Pequeno merita uno spin off.  Tozzi si perde tozzetti di 'Gloria' nel medley con i The Kolors, Stash prova a supplire ma "questa non è Ibiza!". Fiorella Mannoia s'impegna con Francesco Gabbani in un omaggio 'a specchio' delle rispettive canzoni 'Che sia benedetta' e 'Occidentali's Karma': i due brani si sfidarono nel Sanremo 2017 arrivando secondo e primo. Premio déjà vu. La stessa identica cosa, l'avevano fatta l'anno scorso Giorgia ed Elisa. —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

La pediatra: “Bimbi poco vaccinati, ricoveri da influenza per complicanze”

(Adnkronos) - "Siamo in una fase in cui si è ridotto il picco epidemico causato dai virus influenzali, che...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.