12.2 C
Los Angeles
mercoledì, Febbraio 28, 2024

Navalny, funerale venerdì a Mosca: sarà sepolto a Borisovskoe

(Adnkronos) - Il funerale di Aleksei Navalny...

Ascolti tv, ‘Gloria’ chiude e vince la serata

(Adnkronos) - L’ultima puntata della fiction 'Gloria',...

Certificazione Unica 2024, cos’è e quando è obbligatoria
C

La striscia

(Adnkronos) – La Certificazione Unica è un documento fondamentale per la presentazione della dichiarazione dei redditi. Questo documento attesta i redditi derivati dal lavoro dipendente, autonomo e assimilati. I soggetti obbligati al suo rilascio sono diversi e dipendono dal tipo di attività svolta.  I datori di lavoro sono obbligati a rilasciare la Certificazione Unica a tutti i lavoratori dipendenti. Questo documento attesta i redditi erogati e le ritenute effettuate durante l'anno. Questi utilizzano il modello sintetico per il rilascio della Certificazione Unica ai lavoratori, da inviare entro il 16 marzo dell'anno successivo. Per i pensionati, invece, la Certificazione Unica viene rilasciata dall'ente previdenziale competente, come l'INPS. Il documento attesta i redditi da pensione e le ritenute effettuate durante l'anno. Ancora, i lavoratori autonomi devono redigere la Certificazione Unica se hanno la Partita IVA in regime ordinario o se hanno una società di persone, di capitali o un'associazione senza scopo di lucro. Questo documento attesta i compensi e le ritenute pagate ai fornitori o collaboratori. Anche in questo caso, deve essere inviata entro il 16 marzo dell'anno successivo. Le partite IVA in regime forfettario devono comunque redigere e inviare la Certificazione Unica, anche se non devono versare ritenute d'acconto. Questo documento attesta i compensi pagati ai fornitori senza l'applicazione di ritenute. Altri soggetti obbligati al rilascio della Certificazione Unica sono le persone fisiche che esercitano arti, professioni, attività commerciali o artigianali in contabilità semplificata, aziende familiari, condomini, società di capitali e di persone residenti nel territorio dello Stato, enti commerciali equiparati alle società di capitali, enti non commerciali e amministrazioni dello Stato.  Sono tenuti al rilascio della CU anche coloro che esercitano attività di intermediazione immobiliare (o che gestiscono un portale telematico) per gli affitti brevi: la Certificazione deve essere rilasciata al proprietario dell’immobile locato e deve riportare tutti i corrispettivi derivanti dai contratti di locazioni brevi. —facilitaliawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Le Aziende sanitarie ferraresi prime in Italia a conseguire la Certificazione di Genere

(Adnkronos) - Le Aziende sanitarie ferraresi hanno raggiunto un importante traguardo: l’Azienda USL e l’Azienda ospedaliero universitaria di Ferrara...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.