19 C
Los Angeles
mercoledì, Febbraio 28, 2024

Morto Kelvin Kiptum, il re della maratona ucciso in un incidente stradale
M

La striscia

(Adnkronos) –
Morto in un incidente stradale Kelvin Kiptum, detentore del record mondiale di maratona. L'atleta 24enne, hanno riferito i media locali citando la polizia e la sua famiglia, era in macchina con il suo allenatore Gervais Hakizimana, morto anche lui nello scontro. I media hanno riferito che Kiptum era al volante quando l'auto è uscita fuori strada intorno alle 23:00 di domenica a Kaptaget, negli altopiani sud-occidentali del Kenya, una regione dove si allenano molti corridori di lunga distanza keniani. Secondo le prime indagini, Kiptum avrebbe perso il controllo e si sarebbe scontrato con un albero, ha detto al quotidiano Daily Nation il comandante della polizia locale Peter Mulinge. Una terza persona a bordo dell'auto, una donna, è rimasta gravemente ferita ed è stata portata in un vicino ospedale. Nell'incidente non sono rimasti coinvolti altri veicoli. "Siamo scioccati e profondamente addolorati nell'apprendere della devastante perdita di Kelvin Kiptum e del suo allenatore, Gervais Hakizimana", ha dichiarato il presidente di World Athletics Sebastian Coe, aggiungendo che Kiptum era "un atleta incredibile che ha lasciato un'eredità incredibile".  
Kiptum ha stabilito il record mondiale nella maratona di due ore e 35 secondi nella maratona di Chicago del 2023, battendo il record di Eliud Kipchoge di 34 secondi. È diventato la prima persona a correre ufficialmente la maratona in meno di due ore e un minuto. Kiptum avrebbe tentato di correre la prima maratona ufficiale sotto le due ore a Rotterdam nell'aprile di quest'anno. —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

La pediatra: “Bimbi poco vaccinati, ricoveri da influenza per complicanze”

(Adnkronos) - "Siamo in una fase in cui si è ridotto il picco epidemico causato dai virus influenzali, che...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.