18.4 C
Los Angeles
mercoledì, Aprile 24, 2024

Enel, intesa con sindacati: 2.000 ingressi in 3 anni

(Adnkronos) - Accordo raggiunto tra Enel e...

Europee, magistrato Tarfusser si candida: ira Castagna contro Calenda

(Adnkronos) - Cuno Tarfusser, il magistrato che...

Atalanta-Fiorentina 4-1, nerazzurri in finale Coppa Italia contro la Juve

(Adnkronos) - L'Atalanta batte la Fiorentina per...

Ancora infortuni mortali sul lavoro: 2 vittime, un operaio aveva 23 anni
A

La striscia

(Adnkronos) – Ancora infortuni mortali sul lavoro. Un operaio di 23 anni è morto in un terreno agricolo in zona 'Contessa' a Stornara, in provincia di Foggia, durante i lavori di messa in opera di un impianto di irrigazione. Il giovane è rimasto schiacciato dal terreno accumulato in corrispondenza dello scavo effettuato. Sul posto i carabinieri e vigili del fuoco.  Un altro incidente mortale sul lavoro è avvenuto ieri sera nello stabilimento Amadori di Mosciano Sant'Angelo (Teramo). La vittima stava attraversando il piazzale per andare a prendere alcuni documenti al box della pesa, quando è stato schiacciato dalla motrice di un camion in manovra. La vittima è un autotrasportatore di 66 anni di Cesena, residente a Forlimpopoli, dipendente di una ditta esterna. Ad investirlo un suo collega durante operazioni di carico e scarico. L’uomo è rimasto schiacciato dal camion. Sul posto i vigili del fuoco, che hanno dovuto spostare il mezzo pesante per rimuovere il corpo, i carabinieri e il 118, oltre agli ispettori della Asl.  Infortunio sul lavoro anche in uno stabilimento industriale di Casale Marittimo (Pisa). Un operaio di 44 anni, residente a Cecina (Livorno), è rimasto ferito ed è stato trasportato in codice rosso per una contusione toracica al pronto soccorso di Cecina. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

25 aprile, il pediatra: “Ecco come spiegarlo ai bambini”

(Adnkronos) - 25 aprile data importante per gli italiani. E, come tutti gli anni, al centro in questi giorni...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.