18.8 C
Los Angeles
giovedì, Aprile 25, 2024

Ucraina, ecco i nuovi missili Atacms: come cambia la guerra

(Adnkronos) - L'Ucraina ha chiesto per mesi...

Enel, intesa con sindacati: 2.000 ingressi in 3 anni

(Adnkronos) - Accordo raggiunto tra Enel e...

La pediatra: “Bimbi poco vaccinati, ricoveri da influenza per complicanze”
L

La striscia

(Adnkronos) – "Siamo in una fase in cui si è ridotto il picco epidemico causato dai virus influenzali, che ancora circolano, ma con numeri più contenuti". Purtroppo, però, "la copertura vaccinale dei bambini da 6 mesi a 6 anni resta bassa" e "non mancano i ricoveri pediatrici per complicanze, che sono legati al virus influenzale B che fino ad ora aveva circolato meno rispetto al ceppo A". A tracciare il quadro per l'Adnkronos Salute è Susanna Esposito, docente di Pediatria all'Università di Parma e responsabile del Tavolo tecnico malattie infettive e vaccinazioni della Società italiana di pediatria (Sip).  "La copertura vaccinale nella popolazione 6 mesi 6 anni, raccomandata ormai da 2 anni – continua l'esperta – non è decollata. Come c'era da attendersi, quindi, nei mesi tra dicembre e gennaio ci sono sati molti ricoveri per complicanze nei bambini". In queste settimane, però, "registriamo un calo complessivo della patologia". Continua tuttavia la circolazione virale. E se"fino ad oggi ha circolato il virus A, in questo periodo è più presente, seppure con numeri decisamente più bassi, il virus B che in genere colpisce i bimbi più grandi, tra i 3 e 6 anni".  Questo patogeno sta dando origine "a un numero non trascurabile di ricoveri per complicanze – rileva Esporito – polmoniti o infiammazioni del tessuto muscolare (miositi)". E anche se "i reparti di pediatria sono ancora pieni, siamo sicuramente in una fase di diminuzione delle infezioni stagionali come influenza e virus respiratorio sinciziale". —salutewebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

25 aprile, il pediatra: “Ecco come spiegarlo ai bambini”

(Adnkronos) - 25 aprile data importante per gli italiani. E, come tutti gli anni, al centro in questi giorni...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.