18.8 C
Los Angeles
mercoledì, Aprile 24, 2024

Ucraina-Russia, Nato: no armi nucleari in Polonia

(Adnkronos) - La Nato non ha intenzione...

Patto di stabilità, via libera Ue alla riforma ma l’Italia non la vota

(Adnkronos) - Per un giorno “abbiamo unito...

Cosmoprof, Santanchè: “Fiere importanti perché destagionalizzano turismo”
C

La striscia

(Adnkronos) – "Cosmoprof ha dei numeri pazzeschi in termini sia fatturato, sia di presenze, sia di paesi presenti". Sono le parole della ministra del Turismo Daniela Santanchè intervenuta all'inaugurazione della 55esima edizione del Cosmoprof, la fiera del beauty in corso a Bologna. Più di 64 paesi presenti al Cosmoprof, che porteranno in 4 giorni circa 250 mila presenze in città. "Dal mio punto di vista del turismo – ha proseguito la Ministra – le fiere aiutano a destagionalizzare perché di solito sono in periodi dell'anno che non sono quelli canonici per chi viene come turista nella nostra nazione. E' un turismo altospendente, quindi lascia soldi importanti sul territorio e destagionalizza. Destagionalizzare vuol dire oltretutto poter anche stabilizzare i lavoratori del turismo, che questo è un altro elemento molto importante". "E' un settore oltretutto dove c'è una grande occupazione femminile – ha concluso Daniela Santanchè – Noi abbiamo un gap ancora in Europa con l'occupazione femminile, ma abbiamo visto nell'oltre mezzo milione di nuovi posti di lavoro che le donne ne hanno una parte importante e questo ci rincuora perché più donne sono occupate, più sono libere, perché più libertà vuol dire più sicurezza per l'autodeterminazione di noi donne". —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Roma, la denuncia: drogata e stuprata dopo appuntamento su social

(Adnkronos) - Una ragazza di 20 anni ha denunciato di essere stata narcotizzata e stuprata da due persone che...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.