14.5 C
Los Angeles
martedì, Aprile 16, 2024

Attacco Iran, nella notte del raid prove di alleanza tra Israele e Paesi arabi

(Adnkronos) - Un'alleanza forgiata in poco tempo,...

Atalanta-Verona 2-2, rimonta gialloblu e stop nerazzurri

(Adnkronos) - Atalanta e Verona pareggiano 2-2...

Emiliano: “A casa della sorella del boss? Se Decaro non ricorda possibile non ci fosse”
E

La striscia

(Adnkronos) – "Noi abbiamo deciso di istituire la ztl a Bari Vecchia e io e Antonio (Decaro ndr), più Antonio di me, abbiamo girato per Bari vecchia in lungo e in largo per spiegare le ragioni del provvedimento. In una di queste occasioni ho certamente parlato con la signora Capriati". Lo afferma, in un'intervista al 'Tg1', il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano che, dopo le polemiche per le parole dette in piazza, alla domanda se l'attuale sindaco di Bari Antonio Decaro fosse presente quando parlò con la Capriati ha risposto: "Io ci ho parlato sicuramente e ho parlato delle resistenze molto forti che Decaro stava trovando per istituire la ztl".  "Siccome è una cosa di 18 anni fa, se Antonio mi ha detto che non se lo ricorda e non ricorda di essere stato accanto a me, è possibile che abbia ragione", precisa Emiliano che alla domanda se non fosse stato meglio andare in procura risponde: "No, avremmo montato una situazione nella quale, secondo me, la procura non avrebbe potuto far nulla". "Parlavo a una piazza intera che ha capito perfettamente cosa stavo dicendo – osserva – ma è probabile che fuori di quella piazza fosse più facile invertire il significato di quello che avevo detto". "Io non credo di aver fatto errori perché quando si dice la verità e si raccontano le cose come sono andate non bisogna aver paura di nulla", conclude. —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Malata di cancro avvia cure solo dopo nascita figlio, morta a 33 anni

(Adnkronos) - Aveva deciso di portare avanti la gravidanza nonostante il ritorno del cancro, da cui sembrava inizialmente guarita....

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.